Coronavirus/5: Pubblicato il DL contenente “misure urgenti per le imprese, i settori strategici e la giustizia”

Nella Gazzetta Ufficiale n. 94 del 08-04-2020 è stato pubblicato il D.L. n. 23, dell’8 aprile 2020 recante: “misure urgenti in materia di accesso al credito e di adempimenti fiscali per le imprese, di poteri speciali nei settori strategici, nonché interventi in materia di salute e lavoro, di proroga di termini amministrativi”.
Il decreto entra in vigore il giorno successivo a quello della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, sarà pertanto efficacie a far data dal 9 aprile 2020 (art. 44, D.L. 23/2020).

Come anticipato dal Premier Conte nella conferenza stampa di lunedì 6 aprile il decreto interviene in sostegno delle imprese in difficoltà con misure specifiche in tema di:
– Accesso al credito, sostegno alla liquidità, all’esportazione, all’internazionalizzazione e agli investimenti;
– Misure per garantire la continuità delle aziende;
– Rafforzamento dei poteri speciali nei settori di rilevanza strategica e degli obblighi di trasparenza in materia finanziaria;
– Misure fiscali e contabili.

Oltre alle misure volte a restituire liquidità alle imprese il decreto prolunga i termini di sospensione per i procedimenti civili, penali, tributari ed amministrativi già previsti nel decreto Cura Italia.
Con specifico riferimento ai procedimenti amministrativi l’art. 37 del D.L. 23/2020 proroga il termine di sospensione previsto dall’art. 103 del Decreto Cura Italia prorogandolo al 15 maggio.
Come chiarito dalla circolare del MIT tale disposizione interviene anche sulle procedure di affidamento di appalti e concessioni, ferma restando l’invito alle P.A. di adottare ogni misura necessaria per assicurare la ragionevole durata e la celere conclusione dei procedimenti.

E’ possibile consultare il testo del decreto pubblicato cliccando qui.
Seguiranno approfondimenti sulle principali previsioni contenute nel decreto.



EnglishItaly